Come viaggiare in auto con il cane

COME VIAGGIARE IN AUTO
CON IL CANE

Aprile è arrivato, la primavera sta lentamente sbocciando e le vacanze estive sono sempre più vicine…e voi vi siete già organizzati?

 

Se avete già pensato alla meta dei vostri sogni per la stagione estiva di quest’anno e vi manca solo la valigia da preparare, ma accanto a voi ci sono due occhioni profondi e languidi che vi guardano implorandovi di portarli con voi, beh dategli ascolto!

Perché le vacanze con il proprio cane hanno sicuramente bisogno di qualche accorgimento in più, ma sono decisamente un’esperienza meravigliosa!

Passare del tempo di qualità insieme rafforza il rapporto e aumenta l’autostima sia in se stessi sia nel binomio uomo/cane, quindi perché non organizzare delle vacanze a misura di cane, insieme?

 

COME VIAGGIARE IN AUTO CON IL CANE: HOTEL, TRAGHETTI E AUTO

Grazie a piattaforme come DogTravel.it è possibile avere un’idea reale di quello che cerchiamo: Traghetti, Auto e Hotel Pet Friendly sono tutti a portata di clic e se invece scegliamo di viaggiare in auto per avere più autonomia negli spostamenti e perché con un cane di grossa taglia è più comodo, badiamo bene di farlo in tutta sicurezza per il nostro cane e per noi.

Il codice della strada consente il trasporto di qualunque cane purchè non sia un pericolo e non arrechi disturbo al guidatore, a tal proposito è sempre consigliato un kennel rigido in maniera tale che anche il cane sia fisicamente più protetto per qualsiasi eventualità.

 

LA SOLUZIONE DEL KENNEL

Non guardiamo al kennel come a una gabbia in cui il poverino è costretto, al contrario, il kennel è molto amato dai cani e viene visto da loro come una tana nella quale ripararsi, ovviamente non possiamo pensare di comprare un kennel oggi e di partire domani.

Come a tutte le cose, bisogna avvicinare il cane gradualmente e lasciarlo abituare. Possiamo comprare il trasportino e portarlo in casa, lasciare che il cane si abitui all’oggetto e poi portarlo in macchina e farlo salire a motore spento.
E via via gradualmente abituarlo con brevi viaggi: casa/parco, parco/casa.

Ci sono anche cani che, come gli esseri umani, soffrono la macchina e che possono avere episodi di ansia o vomito o forte stress
In questo caso è buona norma chiedere consiglio al veterinario, il quale saprà indicare quale farmaco sia il migliore per aiutare il nostro amico a quattro zampe.

 

ATTENZIONE ALL’OTITE!

Infine come regola generale è sempre bene essere vigili e attenti ai bisogni del cane, controllare che la temperatura dell’auto sia gradevole e fresca senza però esagerare con l’aria condizionata ed evitando di lasciare i finestrini completamente spalancati perché se il cane non è ben legato potrebbe saltare fuori o contrarre una dolorosa otite (uno spiraglio è più che sufficiente).

Badiamo di avere sempre a disposizione una ciotola di acqua fresca e soprattutto ricordiamo che le soste sono necessarie per il benessere del nostro amico, ogni due ore sarebbe l’ideale; questo potrebbe far si che il tempo del viaggio si dilati, ma certamente è un piccolo sacrificio che faremo volentieri per il benessere di tutti i passeggeri a due o a quattro zampe.




One thought on “Come VIAGGIARE IN AUTO con il CANE, la guida

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *